The Goods - Ok Bellezza

The Goods – Ok Bellezza

The Goods – Ok Bellezza (Emmerecordlabel – 2019)

Data attesa per il rilascio (Expected release date):  ————

Data rilascio in streaming (Release date on streaming): 3 giugno 2019

The Goods è il titolo dell’album d’esordio degli Ok Bellezza.

Gli Ok Bellezza sono un quartetto attivo con concerti dal vivo già da un paio di anni, prevalentemente tra il Piemonte e la Lombardia. Non nascondiamo un certo imbarazzo nel capire quale fosse il nome della formazione e quale quello del disco, speriamo in una cosa studiata per attirare l’attenzione – la scelta del nome è importante per l’immagine di una formazione e di quello che vogliono rappresentare. 

Più importante, però, sono i contenuti musicali che eseguono e come lo propongono. Un primo impatto sembrava deludente, ma non avevamo indossato le cuffie e non ci eravamo isolati dalla distrazioni che avevamo intorno. Passavamo, così, da una sensazione di pop elettrico/colonna sonora da film anni ’60/’70 a brani che, invece, richiamavano vari stili musicali di quegli anni. Citiamo, ad esempio, The Blitz per il suo gusto funk oppure Reveillon per il ritmo latino, a tratti mambo. 

Dal punto di vista più strettamente legato ad una certa tradizione jazzistica segnaliamo Five Forty AM e Detective Saridon. La più lontana da tutte e Total Blam Blam che, invece, si avvicina maggiormente al rock psichedelico dei vari The Doors e/o Jimi Hendrix.

In sostanza, un disco da promuovere per un approccio al jazz del passato (anni ’60) diverso da quello che siamo abituati ad ascoltare e, sopratutto, con composizioni originali. 

Questi i nomi che compongono la band: 

Nicola Tentorio alla batteria, Alessandro Borgini alla chitarra elettrica, Nick Stimazzi all’organo hammond e Sebastiano Sempio alle congas e percussioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *