Beyond Motion - Katarina Kochetova

Beyond Motion di Katharina Kochetova – Perché Ascoltarlo!

Beyond Motion – Katharina Kochetova

Etichetta discografica: A.Ma. Records

Data di uscita: 21/06/2024

Beyond Motion è l’attesissimo album di debutto della compositrice e pianista jazz Katarina Kochetova.

Questo disco è promosso dalla nota etichetta discografica A.Ma. Records, fondata da Antonio Martino, che ha sempre dimostrato un’attenzione per i progetti musicali innovativi e gradevoli, ottenendo un forte impatto di gradimento pubblico nel corso del tempo.

Sarà così anche questa volta? Scopriamolo insieme, partendo dal conoscere meglio la protagonista di questo nuovo album.

Beyond Motion - Katarina Kochetova

HIGHLIGTHS

Album di Debutto: Beyond Motion è l’attesissimo album di debutto della compositrice e pianista jazz, Katharina Kochetova, promosso dalla nota etichetta discografica A.Ma. Records.

Tracce Distintive: L’album include tracce come “UntitEled#4”, “Hemma”, “Ballad For Natasha”, “Self Portrait” e “Eternal Goodbyes”, che evidenziano la versatilità di Kochetova come compositrice e la capacità di accompagnare diversi stati d’animo.

Collaborazioni di Talento: L’album è arricchito dalla presenza di musicisti di talento come Hugo Löf al contrabbasso e Matheus Jardim alla batteria, con ospiti speciali come Jure Pukl al sax tenore e Joander Cruz al sax alto.

Produzione di Alta Qualità: Registrato ai Dukkaton Studio Vienna con Dave Darlington come head master engineer e Dusan Novakov responsabile del mix, l’album riflette la visione artistica di Kochetova con un suono di alta qualità.

Katarina Kochetova

Katarina Kochetova, l’anima creativa dietro Beyond Motion, è un’artista di rara versatilità originaria di Kiev. La sua competenza nel pianoforte e la sua abilità compositiva brillano nella composizione e nelle sue esibizioni pubbliche, illuminando di piacere gli ascoltatori. Con solide radici nel pianoforte classico e un amore profondo per il jazz, Kochetova porta un connubio unico di tradizione e innovazione all’ensemble.

Cresciuta artisticamente tra Kiev e Belgrado, dove ha affinato le sue competenze nel pianoforte classico, Kochetova si è trasferita in Austria nel 2018, diventando un volto noto nella scena musicale viennese. La sua abilità nel creare composizioni originali e nel reinventare gli standard del jazz le ha valso l’ammirazione della critica. In particolare, la sua interpretazione dei pezzi complessi di Thelonious Monk ha rivelato un talento speciale.

Ora, con Beyond Motion, Katarina Kochetova è pronta a far risuonare la sua musica in ogni angolo del mondo, con le sue innovative composizioni e le ispirate improvvisazioni del suo ensemble di musicisti internazionali.

È importante sottolineare che Katarina Kochetova è figlia di Max Kochetov, a sua volta un rinomato compositore e sassofonista jazz. La recensione del disco del padre, pubblicata sul nostro sito a suo nome, mette in luce l’influenza che ha avuto sulla formazione musicale di Katarina. Questo legame familiare ha sicuramente contribuito a plasmare il suo stile unico e la sua visione artistica.

Kochetov/Kochetova

Nei paesi slavi, l’aggiunta di una “a” alla fine del cognome è una pratica comune per formare i cognomi femminili. Questo fenomeno è particolarmente evidente nelle lingue slave orientali come il russo, dove il suffisso “ova” o “eva” viene aggiunto al cognome del padre per formare il cognome della figlia. Quindi, nel caso di Katarina Kochetova, il cognome indica che è la figlia di un uomo di nome Kochetov. Questa pratica è simile a quella di altre culture che usano suffissi come “-son” o “-sen” nelle lingue germaniche per indicare la discendenza.

Beyond Motion

Partiamo subito col dire che Beyond Motion è un album che va oltre Monk. La Kochetova porta le sue composizioni sui più alti livelli del jazz moderno, offrendo un suono innovativo e unico. Il genere musicale dell’album si colloca nel jazz contemporaneo, ma non mancano, a nostro avviso, influenze di altri stili musicali, creando un mix eclettico di composizioni originali.

Tra le tracce dell’album, “UntitEled#4”, rilasciata come singolo a fine maggio, si distingue per la sua melodia coinvolgente e il suo ritmo intricato. Tra i brani che ci hanno favorevolmente colpiti al primo ascolto segnaliamo “Hemma” e “Ballad For Natasha”. Questi due brani sono due dolci ballate dove la prima si conclude con un finale struggente e la seconda si innesta morbidamente nella tradizione delle grandi ballate jazz, rendendola un omaggio raffinato al genere.

“Self Portrait” e “Eternal Goodbyes” mostrano la versatilità di Kochetova come compositrice, offrendo un mix di melodie evocative e ritmi dinamici.

“NTYTWTATST (Things We Say)” alterna momenti ansiogeni ad altri più felici ed euforici. “Bass Intro” è l’introduzione alla titletrack, Beyond Motion, con la stessa che mette in risalto le virtù del contrabbassista del gruppo.

Collaborazioni e Produzione

Beyond Motion è arricchito dalla presenza di musicisti di talento. Hugo Löf, emergente stella della scena jazz svedese, porta al contrabbasso una profondità e un groove che aggiungono un tocco distintivo ad ogni nota. Matheus Jardim, nato in Brasile e cresciuto nelle ricche tradizioni musicali della sua terra natale, aggiunge una dimensione dinamica all’ensemble con la sua maestria ritmica alla batteria.

Gli artisti ospiti, Jure Pukl al sax tenore e Joander Cruz al sax alto, portano la loro virtuosità e creatività all’album. Pukl, proveniente dalla Slovenia, è noto per le sue performance emotive al sax tenore che hanno guadagnato riconoscimenti in tutto il mondo. Cruz, un sassofonista e compositore brasiliano, porta una prospettiva fresca a “Beyond Motion” con la sua voce distintiva sul sax alto.

L’album è stato registrato ai Dukkaton Studio Vienna tra il 29 e il 30 agosto 2023, con Dave Darlington come head master engineer e Dusan Novakov responsabile del mix. Questo team di professionisti ha lavorato insieme per creare un suono di alta qualità che rispecchia la visione artistica di Kochetova.

Infine, la copertina dell’album, un bellissimo disegno realizzato da Katarina Kochetova, mostra il suo talento come artista visiva, oltre che come musicista e compositrice. Questo dettaglio personale rende l’album ancora più speciale.

Commenti e Recensioni

La nostra nuova rubrica di proposte musicali provenienti da differenti culture e stili musicali.

Beyond Motion ha catturato l’attenzione di critici e organi d’informazione per la sua freschezza e originalità. Molti hanno elogiato l’approccio unico di Katharina Kochetova al jazz, sottolineando come sia riuscita a creare un suono che è allo stesso tempo moderno e radicato nella tradizione.

Si dice spesso che la musica di Katharina trae ispirazione dall’energia pulsante della scena jazz newyorkese. Ma cosa significa realmente? Chiariamolo. Se con questo intendiamo una musica dalle molteplici identità e sfaccettature che si rincorrono e si amalgamano in modo armonico e coinvolgente, rendendola unica, allora siamo d’accordo. Tuttavia, non limitiamo la multiculturalità e la pacifica convivenza a una capacità esclusiva della sola area geografica della Grande Mela.

In Beyond Motion, invece, troviamo un perfetto equilibrio tra la musica classica e l’improvvisazione jazzistica, dove l’apporto speciale di ogni singolo membro della band, con i loro peculiari background tecnici e sociali, dà vita a un progetto multiculturale e stilistico nella capitale del classicismo mittleuropeo. Katharina ha composto brani capaci di accompagnare diversi stati d’animo, senza mai annoiare o offrire spunti di monotonia. Possiamo paragonare la sua musica al discorso di un oratore in grado di usare le diverse tonalità della voce per catturare o distogliere l’attenzione dell’ascoltatore a suo piacimento.

Beyond Motion è un altro spaccato di vita musicale di un’artista e del suo gruppo di viaggio. Sì, un altro… ma, ancora una volta, unico. Un album che merita di essere ascoltato e apprezzato.

È possibile ascoltare Beyond Motion sulle migliori piattaforme di streaming o acquistarlo su Bandcamp e sul sito dell’etichetta discografica.

Beyond Motion - Katarina Kochetova
Beyond Motion – Katarina Kochetova

Ogni riproduzione è vietata senza citare la nostra fonte: Jazz in Family


Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un tuo commento

Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading