Faris Ishaq - Nay

Faris Ishaq: Un maestro del Nay palestinese

Faris Ishaq – Nafas

Etichetta discografica: N.D.

Data di uscita: 31/05/2024

Genere Musicale: Classical/Instrumental, Jazz, World

Faris Ishaq presenta, in questo video, un’esecuzione solista dal vivo sul Nay palestinese, mentre suona la sua composizione originale ‘Nafas – نَفَس’ al Tabernacle di Londra, 2024.

Faris Ishaq

Ishaq, nato nel 1993 a Betlemme, Palestina, è noto per onorare e rivitalizzare il suonare tradizionale dei pastori palestinesi, mentre è anche un pioniere nel mondo jazz contemporaneo. Ishaq si è formato presso la prestigiosa Berklee College of Music, dove ricevette il premio “Matt Marvuglio Best Student Award” per i suoi contributi alla musica jazz con il Nay. Faris ha collaborato con artisti jazz multi-award come John Patitucci e Danilo Perez e ha partecipato all’album Grammy-nominated “Crisalida” e ad “Assassin’s Creed Mirage 2023“, Quest’ultimo album fu nominato per il premio BAFTA Best Games Award. Con tre album al suo attivo, ha eseguito concerti in festival e luoghi prestigiosi in tutto il mondo, tra cui Kings Place a Londra, Panama e il Monterey Jazz Festival.

Listen, Watch, Follow

Il luogo dove le varie anime del jazz si ritrovano in famiglia

Il NAY

In arabo, “Nafas” significa “respiro”. Nella tradizione del Nay, il controllo del respiro è un processo intimo. Per coltivare e sviluppare un suono risuonante, il musicista deve accettare il respiro naturale, lasciando andare qualsiasi barriera mentale che tenti di controllare il flusso di inspirazione e espirazione. Ogni respiro diventa simile a una marea inaspettata nell’oceano, dove si può solo entrare in contatto con il suo movimento e bellezza fluitando con esso e semplicemente navigandolo.

La performance solista di Faris è un viaggio sonico immersivo. Il pubblico vive in modo intimo la ricca tessitura di suoni tradizionali e innovativi che Faris evoca con il Nay. Il Nay è un antico flauto medio-orientale risalente al 5000 a.C..

Con eccezionale destrezza, Faris suona il Nay contemporaneamente a delle percussioni, combinando melodie liriche, battiti ritmici e effetti sonori affascinanti. La sua fusione innovativa di influenze medio orientali, jazz e folk contemporaneo guida l’ascoltatore attraverso diverse terre musicali. Faris naviga elegante le sue composizioni, lasciando un’impressione duratura di esplorazione artistica. Faris Ishaq porta la musica a nuovi vertici.

Questa musica rappresenta l’ideale sperato di territori e popolazioni civili troppo spesso tormentati e martoriati.

Faris Ishaq – Nay

Ogni riproduzione è vietata senza citare la nostra fonte: Jazz in Family

La nostra nuova rubrica di proposte musicali provenienti da differenti culture e stili musicali.


Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un tuo commento

Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading