Settembre 2023 Le uscite discografiche

Settembre 2023 Le uscite discografiche

Settimana dal 4 al 10 settembre

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Dexter Goldberg Trio – Caliboudja

Sostenuto dalla curiosità suscitata dal suo primo album, il pianista dal predestinato nome è tornato alla guida di un trio completamente rinnovato, formato da due giovani talenti del jazz francese. Convocando il genio dell’infanzia e il piacere del gioco, Dexter Goldberg rimette in prospettiva il suo trio, passando dall’omaggio ai grandi maestri – in particolare, Ahmad Jamal, che lo ha benedetto poco prima di scomparire – alla gioiosa costruzione di architetture in movimento. Sbalorditivo!

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Darcy James Argue’s Secret Society – Dynamic Maximum Tension

L’album rende omaggio ad alcune delle principali influenze di Argue con brani originali dedicati a R. Buckminster Fuller, Alan Turing e Mae West.
La collega artista di Nonesuch Cécile McLorin Salvant, con cui Argue ha collaborato alla sua lunga favola musicale Ogresse, si unisce all’ensemble per “Mae West: Advice”.
Le undici tracce di Dynamic Maximum Tension, su due CD, includono anche una risposta a “Diminuendo and Crescendo in Blue” di Duke Ellington, intitolata “Tensile Curves”, tra le altre canzoni originali

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Alabaster DePlume – Come With Fierce Grace

Alabaster DePlume ha recentemente pubblicato un nuovo album intitolato “Come With Fierce Grace”, che rappresenta un seguito al suo album precedente, “GOLD”. Durante la registrazione di “GOLD”, DePlume ha enfatizzato la spontaneità e la creatività dei musicisti coinvolti, il che ha portato a molteplici registrazioni, generando più materiale di quanto potesse essere incluso nell’album originale.

In seguito, ha dedicato del tempo a riascoltare e lavorare su questo materiale aggiuntivo, creando così un intero nuovo album.

“Come With Fierce Grace” è in gran parte uno strumentale, con alcune parti vocali eseguite da Momoko Gill, Falle Nioke e Donna Thompson. Rispetto al suo album precedente, le composizioni in questo nuovo lavoro sono più innate e meno elaborate, riflettendo una visione più cruda e sincera del processo compositivo di DePlume. L’album cattura vivacemente l’interazione umana e la collaborazione tra i musicisti durante le sessioni di registrazione.

Il titolo dell’album, “Come With Fierce Grace”, è ispirato a un messaggio raccolto da DePlume durante una visita negli Stati Uniti nel 2022, che incoraggiava le persone a vivere con una “feroce grazia”. L’artista trova una similitudine tra la spontaneità e la bellezza del lavoro condiviso degli elementi naturali, come l’impollinazione delle api, e il processo creativo musicale.

Con la sua musica autentica e il suo approccio compositivo unico, Alabaster DePlume continua a esplorare nuovi territori musicali e a condividere con il pubblico un ritratto sincero delle sue emozioni e della sua creatività.

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Itamar Borochov – Arba

Itamar Borochov è un talentuoso trombettista che porta avanti un’interessante fusione musicale, combinando i suoni sacri della sua infanzia mediterranea con il quartetto jazz.
I suoi nove brani originali celebrano una rinascita, passando da un periodo di disperazione e perdita a una riscoperta della fede nella forza vitale.

La sua musica trae ispirazione dai maqam, i modi microtonali del Medio Oriente e del Nord Africa, che ha imparato fin da giovane. Cresciuto ascoltando la musica sefardita nella sua sinagoga locale, Borochov ha sviluppato una profonda conoscenza del jazz e ha studiato a New York con maestri come Barry Harris.

La sua abilità nel suonare la tromba è evidente nel suo tono caldo e arioso, influenzato da grandi trombettisti come Louis Armstrong e Miles Davis. Utilizzando una tromba su misura con quattro valvole per incorporare i maqam nella sua esecuzione, Borochov crea un ponte tra il Vicino Oriente e lo stile modale del jazz.

Oltre ad avere registrato tre album come leader, ha suonato in tutto il mondo in luoghi prestigiosi e ha vinto il premio jazz europeo “Rising Stars” nel 2020. Con la sua musica coinvolgente e originale, Itamar Borochov continua a conquistare il pubblico internazionale e a esplorare nuovi territori musicali.

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Joel Haynes Trio – The Return

Quindici anni dopo, ma vale la pena aspettare, Joel Haynes è tornato con il suo terzo album “The Return” su Cellar Music.
Il batterista di Toronto ha composto l’album a Vancouver con una band all-star tra cui Seamus Blake al sassofono, Neil Swainson al basso e Tilden Webb al piano. Belle composizioni originali sono giustapposte da alcune cover killer tra cui “Tomorrow Never Knows” dei Beatles.

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Matthew Halsall – An Ever Changing View
image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Miki Yamanaka – Shades of rainbow

Miki Yamanaka riflette sulla sua esperienza di suonare con Tyrone Allen e Jimmy Macbride, sottolineando come si senta incredibilmente a suo agio e libero con loro, sviluppando un suono unico come trio a New York. Ha imparato l’importanza di avere una band consolidata e di condividere un suono particolare con altri musicisti. Mark Turner si è unito al quartetto per il suo ultimo disco dopo un’esperienza informale e ha contribuito notevolmente alle composizioni. Questo quartetto ha poi fatto un tour insieme, dal quale Miki Yamanaka ha imparato molto e stretto una solida amicizia con i suoi colleghi.

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Florian Arbenz – Conversation #10 – Inland

Florian Arbenz, un musicista ambizioso, sta per pubblicare il decimo album della sua serie “Conversations” intitolato “Inland” per l’8 settembre su Hammer Recordings. Durante la pandemia del Coronavirus, ha sfruttato la restrizione di lavorare solo con musicisti svizzeri per creare connessioni con alcuni dei suoi preferiti sulla scena musicale svizzera. L’album presenta una varietà di composizioni originali e collaborazioni insolite con diversi musicisti, mostrando una vasta gamma di sonorità, dallo swing del quintetto alle intime improvvisazioni in duo.

Il quintetto dimostra il desiderio di creare qualcosa di moderno, sfruttando influenze diverse, come la musica classica contemporanea, il drum’n’bass e gli effetti elettronici. “Inland” promette di essere un’esperienza innovativa nel panorama musicale del 2023.

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Yussef Dayes – Black Classical Music

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Camille Bertault & Paul Bertault – Songs for My Daughter

Questo disco parla dell’amore per la musica che può essere trasmesso di generazione in generazione. La musica ascoltata o suonata in famiglia da un genitore può ispirare i bambini a studiarla e diventare dei bravi artisti. Un esempio di ciò è la cantante Camille Bertault, che ha iniziato a studiare musica sotto la guida di suo padre, Paul Bertault, un pianista classico e jazz. La sua passione per la musica ha portato entrambi a suonare insieme in casa e in piccoli concerti, creando un legame musicale unico tra di loro.
Paul ha studiato il pianoforte con sua madre e poi ha sviluppato un amore per il jazz. Anche se non ha intrapreso una carriera da musicista, è diventato un rinomato ingegnere del suono, collaborando con importanti figure del cinema. Quando Camille era ancora una bambina, Paul ha notato il suo orecchio musicale e le ha insegnato a suonare il pianoforte, aprendo così la strada alla sua carriera musicale.
Il comunicato stampa descrive il loro nuovo album, “Songs for My Daughter”, come un lavoro che celebra il loro legame e contiene brani importanti per entrambi, inclusi pezzi di Michel Legrand e Antonio Carlos Jobim. Il duo ha registrato l’album durante la pandemia, mantenendo un’atmosfera rilassata e improvvisando in studio. La collaborazione tra padre e figlia è stata lunga e significativa, e il loro album è un’espressione di cuore e amore attraverso la musica.

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Matt Lavelle – Harmolodic Duke

Matt Lavelle esprime profonda ammirazione e ispirazione per Duke Ellington e per il suo impatto sulla sua musica. Duke è stato una figura centrale nella sua carriera musicale, influenzandola in modo significativo.
Duke Ellington è stato un musicista che ha posseduto un potere compositivo straordinario, ma allo stesso tempo ha mantenuto una libertà nell’improvvisazione nel suo linguaggio musicale. Molti dei suoi arrangiamenti lasciavano spazio ai solisti senza una guida armonica chiara, consentendo loro di esprimersi liberamente. L’autore ha esplorato e trascritto diverse registrazioni, con piccoli gruppi, di Duke, notando come egli evitasse deliberatamente di fornire una base armonica definita a musicisti come Archie Shepp e Ben Webster quando si univano alla sua band. Questo modo di lavorare ha permesso agli artisti di esprimere pienamente la loro creatività.

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

James Brandon Lewis / Red Lily Quintet – For Mahalia, With Love

‘For Mahalia, With Love’ è il nuovo album altamente atteso dal pluripremiato sassofonista e compositore James Brandon Lewis e il suo Red Lily Quintet, seguito dal loro innovativo e acclamato album ‘Jesup Wagon’. Questo potente lavoro reinterpreta le canzoni rese famose dall’icona del gospel che ha galvanizzato una nazione con la sua voce.
Mentre Lewis ha utilizzato il suo talento trasformativo per illuminare George Washington Carver, uomo del Rinascimento, in ‘Jesup Wagon’, il sassofonista fa lo stesso qui per la forza della natura del gospel, Mahalia Jackson. E questa volta è personale, perché Lewis ha vissuto la musica di Mahalia crescendo, nutrito dalla nonna che aveva ricevuto il canto di Mahalia come un dono dal cielo. Questo lavoro è molto più di un tributo, è “davvero una conversazione a tre tra Mahalia, mia nonna e me”.
La sfida era trasformare queste canzoni in jazz, nella varietà del XXI secolo. Quello che James e la band [William Parker al basso, Chad Taylor alla batteria, Kirk Knuffke alla cornetta, Chris Hoffman al violoncello] creano con questa musica è miracoloso.

[* Le prime edizioni del CD e del vinile di ‘For Mahalia, With Love’ includono esclusivamente anche la suite contemporanea ‘These Are Soulful Days’, la prima composizione di JBL per archi; eseguita con il Lutosławski Quartet in anteprima mondiale al Jazztopad Festival di Wrocław, Polonia.]

image-coming-soon

Data di uscita: 08/09/2023

Pietro Ciancaglini – Consecutio
image-coming-soon

Data di uscita: —–

——-

Ogni riproduzione è vietata senza citare la nostra fonte: Jazz in Family


Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un tuo commento

Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading