LA PUNTATA DEL 6 APRILE – #51

[mks_dropcap style=”rounded” size=”28″ bg_color=”#54bc00″ txt_color=”#000000″]La[/mks_dropcap] puntata del 6 aprile ci darà la possibilità di ascoltare e di assaporare dei brani di musica classica. Saranno brani sia di un autore di qualche secolo fà, sia di alcuni autori quasi contemporanei. Non vogliamo anticipare né i nomi degli autori né i titoli dei brani per creare la giusta suspense e curiosità. Quello che possiamo fare è anticipare il motivo di questa scelta. Non siamo impazziti!!!

Nelle puntate di Jazz in Family, abbiamo l’abitudine, a volte, di avere degli ospiti. Chi di voi non ha avuto modo ancora di ascoltare la trasmissione, con degli ospiti, non sa della nostra peculiarità. Il nostro ospite deve farsi conoscere, anche se è un personaggio già noto, attraverso 5 brani che raccontino della sua personalità e della sua carriera. L’aspetto commerciale, quello della promozione discografica – quando coincide, deve essere in secondo piano. L’aspetto commerciale deve tramutarsi nell’arrivo di un percorso di crescita culturale per l’ospite e per tutti noi.

Ecco quindi che la puntata del 6 aprile prevede la presenza di un ospite, di un musicista jazz. Egli si racconterà attraverso i suoi brani preferiti, di cui alcuni dalla tradizione classica. Conosceremo alcuni aspetti ed alcune cose che non possiamo leggere o trovare sulle sue note ufficiali. Ma chi è?

SPECIAL SPEAKER

[mks_dropcap style=”rounded” size=”28″ bg_color=”#54bc00″ txt_color=”#000000″]Nostro[/mks_dropcap] ospite, e conduttore speciale per una serata, sarà Felice Clemente. Felice Clemente è uno dei più apprezzati sassofonisti, clarinettisti e compositori italiani di jazz. Talmente bravo da essere apprezzato anche al di fuori dei confini italiani.

Felice Clemente è un riconosciuto bandleader, richiestissimo sideman ma, anche, un fine compositore e ottimo docente. Egli è nato il 9 agosto del 1974 a Milano ed ha ricevuto un forte sostegno dalla famiglia per la sua formazione artistica. Il nonno era un maestro di clarinetto ma un suo zio era un famoso cantautore. Cantautore apprezzato e riconosciuto solo dopo la sua scomparsa, come succede spesso in Italia: Mino Reitano. Certo Zio Mino è stata una figura importante ma, Felice, ha una personalità tutta sua, forte e decisa, tanto da farlo diventare quello che è ora: un grande jazzista, e non un cantautore.

Non gli manca, però, l’affabilità, la disponibilità e la semplicità dello zio. Caratteristiche che ci hanno permesso di averlo come nostro ospite e di far crescere la nostra stima e apprezzamento verso una persona sensibile al prossimo e attento alla crescita culturale di quanti entrano in contatto con lui. Felice ama il suo lavoro di musicista ma sa quanto è importante e delicato quello del docente. Egli mette la stessa sensibilità nel creare la sua musica quanto nel trasmettere le sue conoscenze musicali all’allievo di turno. Scopriremo una persona desiderosa di mettere a disposizione degli altri le sue esperienze umane e la sua professionalità.

MINO LEGACY

Aspetti che possiamo già cogliere nel vedere come presenta i suoi lavori discografici, sul proprio sito e sui supporti fisici (cd ricchi di vari bonus). Ogni brano, o disco,  è accompagnato da un esauriente, ma sintetica, presentazione. Per non parlare del suo recente lavoro, “Mino Legacy”, arricchito da un dvd e un libro.

I suoi diversi dischi (dodici) sono tante e “diverse” produzioni  legate da un unico filo conduttore:  il loro ascolto ci danno la sensazione di ascoltare la musica di qualche importante musicista d’oltreoceano. Facciamo quindi, i nostri complimenti, anche ai musicisti che lo accompagnano ed al fonico che cura i suoi suoni. Senza dimenticare il resto del suo entourage, numeroso e professionale. Certo, tutto, prima o poi, deve trasformarsi anche in un vantaggio economico. Almeno indirizziamolo verso qualcosa, o qualcuno, che dia qualità e dia prospettive lungimiranti al proprio lavoro.

Vi invitiamo a visitare il sito, www.feliceclemente.com, e da lì i suoi vari profili social. Sopratutto vi aspettiamo, come consuetudine, numerosi e attenti, per la puntata del 6 aprile. Come e dove ascoltarci?

COME ASCOLTARE LA PUNTATA

[mks_dropcap style=”rounded” size=”28″ bg_color=”#54bc00″ txt_color=”#000000″]Le[/mks_dropcap] radio che trasmettono “Jazz in Family” sono prevalentemente delle radio FM. Anche qualche Web Radio trasmette il nostro programma. Il radioascoltatore ha, quindi, diverse possibilità per ascoltarci.

Oggi, poi, ci sono tante applicazioni per smartphone che è possibile scaricare dagli store digitali. E’ possibile scegliere tra le App delle stesse radio e, alternativamente, quelle delle App generalistiche come TUNEIN o altre simili. Sembra superfluo sottolineare che la ricerca sulle App generalistiche va fatta con il nome delle radio a noi collegate.

ATTENZIONE:  potete ascoltare anche i podcast qui, sul nostro blog, al link PODCAST. La disponibilità, per la puntata del 6 aprile sarà garantita a partire dalle ore 12.00 di sabato, ma contiamo di farla trovare molto prima.

Consigliamo l’ascolto di questa puntata certi che trarrete innumerevoli spunti di riflessione e di “scoperte”, o riscoperte, musicali. Quello che sarà importante, però,  sarà la scoperta, o la conferma per chi lo conosceva, di un grande jazzista: FELICE CLEMENTE.

la puntata del 6 aprile
Felice tra i suoi strumenti

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: