La puntata del 9 marzo

[mks_dropcap style=”rounded” size=”36″ bg_color=”#000000″ txt_color=”#ffffff”]La[/mks_dropcap] puntata del 9 Marzo, rimette la presenza del nostro consueto speaker, Mario Ferraioli, in un ruolo di… secondo piano. 😆 L’attenzione non si sposta neanche su Domenico Galantuomo, il bravo tecnico della trasmissione. Certo, la musica ha il suo ruolo centrale, come sempre, ma…

Special Speaker

[mks_dropcap style=”rounded” size=”36″ bg_color=”#000000″ txt_color=”#ffffff”]La[/mks_dropcap] vera attenzione sarà su quello che ci racconterà e presenterà lo “Special Speaker” della puntata. Infatti, in questo appuntamento avremo un ospite che porterà una sua lista di 5 brani, di autori e generi diversi. Ci racconterà i motivi che lo hanno portato a scegliere questi 5 specifici pezzi e conosceremo aspetti della sua vita personale e professionale, probabilmente, poco noti. Ora, vi starete certamente ponendo una serie di domande: Chi è?, perché ci sarà questa persona?,  cosa vuole?, che fà nella vita?, vuole venderci qualcosa?…. Calmi, calmi. Dateci il tempo… di scrivere.

Il nostro ospite è un musicista poliedrico, ma anche arrangiatore e compositore. Ora penserete che arriva a Jazz in Family per promuovere qualche disco. Non correte. Noi non vogliamo sminuire la nostra … forte influenza… su di voi (come siamo modesti 😎 ) ma crediamo che questo artista non necessiti di noi come mezzo promozionale (dobbiamo fare un corso di autostima 🙁 ).

Nel suo curriculum artistico ci sono numerose produzioni discografiche. Suoi pezzi li trovate in tante compilation musicali che vi stancherete di leggerne i titoli. Ha pubblicato due album monotematici di grande successo su Mina, prima, e su Lucio Battisti, nel 2016. Tante le collaborazioni con tanti altri artisti. Cantano e suonano le sue musiche gente come Fabrizio Bosso, Mark Reiley (Matt Bianco), Mario Biondi ed altri, non meno importanti.

Ely Bruna, Alan Scaffardi, Vittoria Siggillino sono solo alcune delle voci che cantano le sue nuove composizioni o le sue magistrali riletture di classici del passato. Non parliamo solo di jazz. Una delle sue collaborazioni che preferiamo, e che ricordiamo in queste righe, è quella con Sarah Jane Morris. Non dimentichiamo, infine, la “sciccosa” composizione per la colonna sonora del film di uno dei più noti cartoon giapponesi: “L’Avventura Italiana di Lupin III”.

PAPIK

[mks_dropcap style=”rounded” size=”36″ bg_color=”#000000″ txt_color=”#ffffff”]Senza[/mks_dropcap] altri giri di parole, avete capito che il nostro ospite è Nerio Poggi, in arte Papik. L’uomo ed il musicista italiano che raccoglie consensi anche nel mondo musicale anglosassone. Il “Papik” che ben riprende le sonorità jazz e soul del passato creando uno dei più gradevoli suoni nu-jazz. Il musicista che non inventa nulla “perché tutto è già stato inventato”, ma che dà un tocco di nuovo a tutto ciò che lui suona.

A Jazz in Family non ascolterete quanto già letto o conosciuto in altre occasioni. La scelta “obbligata” dei 5 brani lo porterà, inevitabilmente, ad una riflessione che ci farà conoscere una parte della sua vita personale, e del suo pensiero, lontano dai classici schemi legati alle promozioni commerciali. Avremo modo di conoscere così il vero “Nerio-Pensiero”.

Se siete impazienti, ascoltate prima la puntata in radio. Seguiteci su una delle radio amiche che trasmette Jazz in Family (qui l’elenco e le info per ascoltarci).  L’alternativa è il nostro podcast, disponibile non più tardi delle ore 12.00 di sabato su questa pagina.

La puntata del 9 marzo

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: