Love and Liberation - Jazzmeia Horn
Home » New Releases » Love and Liberation – Jazzmeia Horn

Love and Liberation – Jazzmeia Horn

Love and Liberation – Jazzmeia Horn (Concord Jazz – 2019)

Data attesa per il rilascio (Expected release date):  23 Agosto 2019

Data rilascio in streaming (Release date on streaming): 23 Agosto 2019

Si intitola Love and Liberation il nuovo disco di Jazzmeia Horn.

Il disco viene pubblicato a due anni di distanza dal debutto avvenuto con A Social Call e che ha visto la brava vocalist immediatamente candidata alla vitoria di un Grammy Award.

Il lavoro è il frutto di una serie di brani che la cantante americana sta presentando e portando in giro nelle sue tournée mondiali. Si tratta di brani prevalentemente originali che ha scritto e perfezionato nel corso di alcuni anni. 

“Tutte queste canzoni riguardano me e le mie esperienze, ma anche come parte del viaggio di ogni giovane. Il messaggio che tutti condividono è che devi solo imparare: sulle persone, sulle relazioni, sugli affari, sull’amore o altro. Non raccontano solo la storia di una persona, raccontano storie di molte persone “.

Le canzoni

Le canzoni di Love and Liberation comprendono un’incredibile varietà di stili, approcci e sensazioni, alcune con tutta la band, alcune solo voce e uno strumento, persino un duetto A Cappella , ognuna con un messaggio preciso da trasmettere. Ci sono canzoni che risuonano con un forte senso di identità afroamericana, e altre che parlano della sua statura come donna forte e indipendente. Altri ancora si occupano di questioni di amore e attrazione – con tenerezza e umorismo.

“Alcune di queste canzoni sono molto carine e divertenti”, ammette Horn. “Ma molti di loro sono meditazioni e hanno un significato profondo che le persone possono ascoltare, per aiutare a liberare le loro menti. Persone di tutti i credi e le razze, e anche tutte le generazioni perché c’è molta tradizione in questa musica. Il mio padrino mi ha fatto il miglior complimento quando ho suonato l’album per lui. Ha detto, sono davvero orgoglioso di te perché questa musica suona come si sarebbero evoluti Ella [Fitzgerald] o Billie [Holiday] o Abbey [Lincoln] o Nina [Simone]. “

Musicalmente, le composizioni di Horn respirano e piegano la tradizione jazz, con tocchi di buon gusto di R & B e hip-hop, rivelando una spiccata inventiva e un amore per una buona linea melodica.

Le quattro cover su Love and Liberation sono ugualmente impressionanti. Horn ha scelto di  interpretare “No More” di Jon Hendrick (come affermazione chiara e forte sulla filosofia personale di Horn per l’empowerment personale),  “Green Eyes“,  di Eryka Badu (interpretazione di Horn che gli conferisce un tocco di gravità più spirituale), “Reflection of My Heart” di Rachelle Farrell (un acuto duetto vocale con il batterista/cantante Jamison Ross) e la canzone di  Jimmy Van Heusen e Johnny Mercer “I Thought About You” (l’unico standard classico del set).

La formazione:

Horn ha una notevole esperienza con tutti i musicisti del gruppo: i pianisti Victor Gould (suo accompagnatore abituale) e l’ospite speciale Sullivan Fortner, il sassofonista tenore Stacey Dillard e il trombettista Josh Evans, il bassista Ben Williams e il batterista/cantante Jamison Ross. Chris Dunn, che ha prodotto il disco di debutto di Horn, è anche produttore di questo album.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *