la puntata 78

La puntata 78 dell’11 gennaio 2018: anticipazioni ed informazioni.

Accendiamo le polveri restando… FEDELI NEI SECOLI!

Iniziamo il nuovo anno, il terzo, di Jazz in Family ispirandoci al giuramento che è alla base della benemerita Arma dei Carabinieri.

No, nessuno di noi fa parte, o è mai stato, un Carabiniere. Ciò nonostante, la loro fedeltà ad una certa linea comportamentale è anche il fondamento della nostra linea di condivisione musicale.

Il nuovo anno, per noi, inizia volgendo uno sguardo, parziale ed incompleto, a quello che abbiamo trasmesso e scritto, soprattutto negli ultimi mesi, e, immediatamente, prestiamo orecchie, occhi e tutti i nostri sensi, alla musica che potrebbe imporsi in questo inizio d’anno. Così come facciamo da sempre!

Oltre a fare, diciamo, anche, sempre le stesse cose, da diverso tempo. Forse non le chiariamo, spieghiamo, nel migliore dei modi. Probabilmente, la rapidità con la quale siamo abituati a leggere una notizia, un fatto, attraverso un immagine , un semplice titolo ed al massimo un sottotitolo, ci fa sfuggire pienamente dei concetti o, degli stessi, fatti.

Vogliamo provare ad evidenziare, meglio e diversamente, delle cose che stiamo scrivendo dall’inizio di questa avventura ma che ad alcuni non siamo stati in grado di trasmettere, sperando che sia così.

Per altri, per fortuna la maggior parte di voi, invece, scusateci se siamo ripetitivi!

Li divideremo… in puntate? In concetti? In Assunti (non riferito al lavoro 😀 )… Chiamateli come meglio credete noi proviamo a scrivere così:

Prima Puntata

Noi non siamo quelli in grado di giudicare tecnicamente un brano o un album. Noi siamo quelli che ascoltano la musica, come uno dei tanti tra voi, e che hanno la voglia e la possibilità di poterla condividere con voi

  1. La prima parte: Noi non siamo quelli in grado di giudicare tecnicamente un brano o un album, c’è chi lo fa meglio di noi perché è un musicista, perché ha studiato dinamiche giornalistiche o di comunicazione che non appartengono al nostro bagaglio culturale di base, o per altre capacità.
  2. Nella seconda parte: Noi siamo quelli che ascoltano la musica, come uno dei tanti tra voi, e che hanno la voglia e la possibilità di poterla condividere con voi. Fate finta che siamo un po’ come quei tanti che condividono video nei vari gruppi di facebook, un pò in più e senza offesa. Noi siamo, semplicemente e modestamente, dei selezionatori musicali, degli speaker radiofonici.

Questo è il primo di una serie di concetti che evidenzieremo, o tenteremo, nei nostri futuri post/articoli, questi che utilizziamo per ricordarvi dell’appuntamento settimanale con l’ascolto di Jazz in Family. Semplici, concisi e trasparenti.

Alla fine li metteremo insieme, non formeranno un libro, non li venderemo e non ci speculeremo sopra, come sempre.

Ri-Parliamo della puntata, in senso stretto!

Punto nevralgico sarà la Top Jazz Album. Nevralgico solo perché attingeremo da essa alcuni dei brani. Per conoscere la sua composizione dovete leggerla al link di seguito. Ricordatevi che domani ci sarà l’aggiornamento, anche grafico in vista di…

Curiosi? Non correte, andate piano!

https://www.jazzinfamily.com/top-jazz-album/

Per domani, o al più tardi per sabato, vi forniremo, con l’articolo della rubrica “Terzo Tempo”, commenti sulla stessa classifica e mettendo in risalto la playlist della puntata, con brevi commenti/recensioni su alcuni degli album che ascolterete. L’articolo conterrà, inoltre, il podcast automatico della puntata, a beneficio di chi non riuscirà a sentirci in diretta.

Da questa settimana, offriamo in evidenza un app o un link, a rotazione, di una delle radio che trasmette Jazz in Family, per facilitare ricerca e ascolto. Sempre, tutto gratis.

Come sempre, vi aspettiamo numerosi, ovunque voi siate: in macchina, sul gabinetto o a letto. Puntuali alle 23,00!!!

La Puntata 78: presentiamo RMA

 

 

la puntata 78

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

2 Comments

  1. Ben fatto!! Non vedo l’ora!!! Complimenti 😉

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: