Dolphyology - Samo Salamon

Dolphyology – Samo Salamon

Dolphyology: Complete Eric Dolphy for Solo Guitar, questo è il titolo completo del doppio album di Samo Salamon dedicato al virtuoso polistrumentista e compositore statunitense.

Oltre a Ornette Coleman, Eric Dolphy è stato probabilmente una delle più grandi influenze, nonché una delle ragioni iniziali per cui Samo voleva suonare jazz e musica improvvisata.

Eric Dolphy

Eric Dolphy eccelleva soprattutto come sideman. Sebbene concentrata in soli sei anni di attività, la discografia di Dolphy è ampia e articolata, comprendendo incisioni sia da leader che da collaboratore di altri importanti musicisti. Polistrumentista, è stato grande sia al sax alto che al flauto. Ma al clarinetto basso è stato un autentico pioniere se si pensa che a quell’epoca questo strumento non era considerato ancora perfetto sia dal punto di vista della meccanica che dell’intonazione. È stato l’apripista di altri jazzisti che dopo di lui si sono cimentati con questo strumento.

Dolphyology

L’idea del progetto è partita esercitandosi a casa da solo durante i tanti lockdown per il Covid, riscoprendo la musica di Dolphy.

Inoltre, è stato ispirato a fare questo album dal progetto di Miles Okazaki per chitarra solista su Monk. Samo Salamon ha avuto una lunga chiacchierata via Skype con Okazaki ed è stato fantastico sentire come si è avvicinato a Monk con la chitarra solista. Allo stesso modo, ha cercato di avvicinarsi a Dolphy, ma a modo suo. Per prima cosa ha trascritto tutte le composizioni di Dolphy e le ha arrangiate per chitarra sola, sperimentando diverse tecniche. Alla fine, ha improvvisato sui brani, a volte liberamente e in altri casi seguendo la struttura armonica.

Samo ricorda di aver suonato i brani di Dolphy per tutta la sua carriera musicale, improvvisandoci sopra, ma raramente come solista; probabilmente per paura o rispetto. Ora, però, era il momento giusto. Samo si è detto che non doveva aver paura di suonare singole linee o essere gravato dal grande patrimonio musicale.

Ha registrato tutta la musica a casa, con un solo microfono nel suo soggiorno che ha una bellissima acustica. Tutte le canzoni sono le prime registrazioni, a volte c’è un piccolo problema tecnico o rumore, come il miagolio del suo gatto, in sottofondo.

Dolphyology è un apprezzabile esercizio di virtuosismo chitarristico e di arrangiamento al quale non possiamo esimere il nostro plauso. Il doppio album è disponibile per l’acquisto sulla pagina bandcamp di Samo Salamon sia in formato digitale che come CD.

Samo-Salamon-Dolphyology-Complete-Eric-Dolphy-for-Solo-Guitar-Cover-1
Samo Salamon-Dolphyology: Complete Eric Dolphy for Solo Guitar

Newsletter Updates

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: