ROBERTO TOLA - UNDER THE LEO SIGN

UNDER THE LEO SIGN: Il nuovo album di Roberto Tola che brilla di energia e creatività

UNDER THE LEO SIGN è l’atteso nuovo album del chitarrista e compositore Roberto Tola, e rappresenta un’imponente manifestazione di energia e creatività musicale.

In questo interessante progetto, Tola continua il suo percorso esplorativo ai confini del jazz, del funk, del soul, del progressive e della fusion, arricchendo il tutto con tocchi di rock e latin jazz.

Nato in Sardegna, Italia, Roberto Tola ha iniziato a farsi strada nella scena musicale con il suo acclamato album di debutto “Bein’ Green” nel 2017, che ha visto la partecipazione di illustri artisti come il leggendario sassofonista Bob Mintzer e il virtuoso sassofonista Najee. Da allora, Tola ha continuato a costruire una reputazione solida, sfidando i confini dei generi musicali e collaborando con artisti di fama internazionale. La sua sensibilità musicale e il coinvolgimento emotivo traspaiono chiaramente in ogni nota di “UNDER THE LEO SIGN”.

La sua abilità straordinaria nel suonare la chitarra si mescola perfettamente con l’energia e la vitalità del segno del leone (il suo segno zodiacale), che permea tutto l’album. Roberto ci regala nove brani che sono frammenti di vita vissuta, raccontando storie vere attraverso la sua sensibilità artistica e coinvolgimento emotivo. Ogni canzone è un ritratto di momenti intimi, di luoghi del cuore e di persone care all’artista.

Esplorando l’album “UNDER THE LEO SIGN”

Una delle caratteristiche di Tola è l’abilità nel fondere i diversi generi musicali che sono il vero tratto distintivo di questo compositore. Questa miscela di stili dona all’album un’energia travolgente e un suono raffinato che cattura immediatamente l’attenzione dell’ascoltatore. Ogni brano è intriso di passione, creatività e luminosità, offrendo un’esperienza musicale coinvolgente e appagante.

Tra le tracce che spiccano in questo disco, “Driving to Madrid” si distingue per la sua energia e vitalità contagiosa. La combinazione delle melodie accattivanti della chitarra di Tola e l’apporto del talentuoso pianista Marco Rasa crea una sinergia musicale che cattura immediatamente l’attenzione dell’ascoltatore. Un brano che invita a un viaggio emozionante verso Madrid, un viaggio reale che Tola fece nel 2019.

Un’altra traccia degna di nota è “Valle della Luna”, ispirata ai luoghi mozzafiato della Sardegna e del Mediterraneo. La collaborazione con il giovane e talentuoso pianista Luciano De La Rosa aggiunge un tocco di freschezza e originalità a questa composizione. La musica di Tola riesce a trasportare l’ascoltatore in un paesaggio suggestivo e incontaminato, evocando l’atmosfera magica proprio della Valle della Luna.

La traccia “Maraya” (feat. Bill McGee), si distingue per l’emozionante assolo di tromba che si intreccia con la melodia, creando un’atmosfera intensa e coinvolgente. “Men On Groove” (feat. Eric Marienthal), ci regala un’esplosione di energia e talento strumentale. Dalla dolcezza e malinconia di “A Christmas Ago” all’energia euforica di “Sunny Morning (Summer Party)”, ogni traccia racconta una storia unica, permettendoci di immergerci nelle emozioni e nelle atmosfere create dall’artista.

“UNDER THE LEO SIGN” è un album che non teme di sperimentare e di spingersi oltre i confini convenzionali della musica. Roberto Tola dimostra la sua abilità nell’arrangiare e interpretare brani famosi come “Says” e “Roof Garden”, omaggi al leggendario cantante Al Jarreau, rendendoli suoi e regalandoci una prospettiva fresca e personale pur mantenendo intatta l’essenza originale.

Collaborazioni di alto livello e produzione impeccabile

UNDER THE LEO SIGN di Roberto Tola è un album che brilla anche per le sue prestigiose collaborazioni. Tola ha sapientemente coinvolto alcuni dei musicisti più talentuosi e rinomati nel panorama jazz e fusion per dare vita a questo progetto eclettico.

Alcuni di questi nomi li abbiamo già letti nel capitolo precedente ma non possiamo dimenticare l’eclettico e poliedrico bassista polacco Maciek Szczyciński, il cui vibrante assolo di contrabbasso in “Men On Groove” aggiunge una potente componente ritmica e groove al brano.

La voce sensazionale di Zorina Andall, proveniente dall’isola di Grenada, brilla nei brani “Sunny Morning (Summer Party)” e “A Christmas Ago”. La sua interpretazione coinvolgente e appassionata dona un tocco di calore e fascino a queste tracce.

La produzione e la registrazione di “UNDER THE LEO SIGN” sono di altissimo livello. La registrazione dell’album è avvenuta presso gli studi dello stesso Tola, utilizzando apparecchiature di alta qualità. Il suono cristallino e l’equilibrio tra gli strumenti permettono a ogni singola nota di emergere con chiarezza, creando un’esperienza sonora coinvolgente e immersiva. La cura dei dettagli e l’attenzione per la qualità si riflettono in ogni aspetto dell’album, trasmettendo un senso di professionalità e dedizione alla perfezione artistica. Questo ha contribuito a catturare l’energia e l’essenza delle performance, rendendo l’ascolto di “UNDER THE LEO SIGN” un’esperienza immersiva e coinvolgente.

Un’opera eclettica che rivela un’ispirazione al passato

“UNDER THE LEO SIGN” sembra rappresentare un punto di svolta nella carriera di Roberto Tola. Riscontriamo un interessante evoluzione tecnica e stilistica dal suo primo album, “Bein’ Green”, pur riflettendo una certa inclinazione a guardare al passato e alle figure che non sono più presenti nella sua vita artistica.

Tola si dimostra un musicista capace di catturare l’attenzione con la sua energia e vitalità. Sarebbe interessante vederlo impegnato in un progetto futuro che riconosca e celebri coloro che gli offrono la loro amicizia e il loro supporto.

Con il suo talento e la sua capacità di creare connessioni musicali significative, Tola potrebbe aprire nuove strade e collaborare con artisti contemporanei di grande rilevanza. Questo gli consentirebbe di esplorare ulteriori nuove sonorità e di sperimentare con stili musicali innovativi, ampliando così il suo ventaglio creativo. Alziamo l’asticella per nuovi “record”: con la sua energia e raffinata vitalità, Tola ha il potenziale per creare un album che celebri il presente e guardi con entusiasmo al futuro.

Nel frattempo, non perdete di ascoltare UNDER THE LEO SIGN!!!

ROBERTO TOLA - UNDER THE LEO SIGN
ROBERTO TOLA – UNDER THE LEO SIGN

Commenta