Philantropiques - Guts

Philantropiques – Guts

Philantropiques – Guts (Heavenly Sweetness – 2019)

Release: 29 Marzo 2019

Lascia il tuo commento per questo disco

Quanto ti è piaciuto?

Clicca sulle stelle per dare il tuo voto!

Se hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Afro trance, funk, jazz, brasilian e percussioni frenetiche sono i principali stili in questa offerta discografica di 13 brani. I singoli di punta “Kenke Corner” e “Mucagiami” si muovono senza sforzo tra la dancefloor e la ballata, quest’ultima con una straordinaria esibizione vocale dal cantante angolano Vum Vum. 

Guts è un disc-jokey francese che scopre la musica grazie a sua madre che lo ricompensava con dei dischi a 45 giri per i buoni risultati ottenuti a scuola. Questo lo porta ad amare ed utilizzare i vinili in tutta la sua opera musicale successiva. Poi, l’amore per la musica lo porta ad avvicinarsi all’Hip Hop e questa passione lo spinge a fare un viaggio nelle città di New York e, successivamente, Londra per conoscere meglio i luoghi che hanno visto nascere questo genere musicale. Questa passione lo porterà a diventare un DJ e Beatmaker.

Philantropiques è l’ennesimo album che pubblica e per realizzarlo ha creato una nuova band: Kenny Ruby al basso, Christiane Prince alla batteria, Cyril Atef alle percussioni, Adelaide Songeons al trombone e Ben Abarbanel-Wolff al sassofono. Questa la base di musicisti attorno alla quale si sono alternati tanti altri elementi di musicisti, MC, vocalist e creativi incluso il sassofonista Jowee Omicil, il chitarrista Lameck Macaba, Djeuhdjoah e Lieutenant Nicholson, il narratore Pat Kalla, la leggenda brasiliana Pinduca , i cantanti Nazaré Perera e Catia Wernec, e anche, il virtuoso pianista di jazz francese, Mario Canonge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *