Cyro Baptista: Chama, il nuovo album

Chama“, il nuovo album del rinomato percussionista e compositore brasiliano Cyro Baptista, è un’opera musicale straordinaria che fonde stili diversi, ritmi affascinanti e radici culturali in un’esperienza sonora unica e coinvolgente.

Cyro Baptista

Con una lunga carriera nella musica, Baptista è conosciuto per la sua maestria nella percussioni e la sua capacità di innovare costantemente, offrendo al pubblico opere di grande creatività e originalità.

I crediti di Cyro si leggono come un “Who’s Who” della musica moderna. Il suo talento e la sua versatilità hanno portato ad associazioni con una vasta gamma di importanti artisti jazz, rock, pop, classici, d’avanguardia e brasiliani. Da Paul Simon a Herbie Hancock, da Wynton Marsalis a Laurie Anderson, dai leggendari brasiliani Milton Nascimento e Caetano Veloso a Sting – tutti volevano il tocco magico di Cyro nelle loro registrazioni o esibizioni dal vivo.

Cyro Baptista
Cyro Baptista

Chama

In “Chama”, Baptista si spinge oltre i confini musicali tradizionali, esplorando nuovi territori sonori e abbracciando le sue radici culturali, per creare un album che è una vera e propria celebrazione della sua arte.

Un viaggio musicale attraverso culture e stili

In “Chama”, Cyro Baptista offre un viaggio musicale affascinante che abbraccia una vasta gamma di stili musicali provenienti da diverse culture.

Baptista si dimostra un maestro nell’uso delle percussioni, con l’impiego di strumenti come l’agogô e il caxixi, che aggiungono una profondità e una complessità uniche alla sua musica.

Ma “Chama” non si ferma solo alle influenze musicali contemporanee.

Baptista esplora anche le sue radici culturali brasiliane in brani come “Afriksky”, che celebra le contaminazioni africane nella musica brasiliana. Qui, la sua abilità nel creare melodie dolci e delicate si fa strada, offrendo un’esperienza sonora ricca di emozioni e connessioni culturali. Baptista dimostra di essere un artista poliedrico e multiculturale, capace di fondere stili diversi in un unico viaggio musicale coinvolgente.

Collaborazioni straordinarie

Una delle caratteristiche distintive di “Chama” è la partecipazione di artisti di fama internazionale che portano una nuova dimensione all’album.

Con brani come “Perigo Na Area” e “Fast Forward”, siamo trasportati in un universo di ritmi frenetici e avvolgenti, che fondono influenze jazz, rock e brasiliane in un mix unico e coinvolgente. In questi due brani abbiamo le rare possibilità di ascoltare il basso di Sergio Brandão (1956-2021) – definito il Jaco Pastorious del Brasile. All’amico di vecchia data e compagno di tante jam session è dedicato l’intero album.

La presenza di Laurie Anderson in “Annuntiatio” aggiunge un tocco di genialità. La compositrice americana fonde perfettamente le sue sonorità con il talento percussivo di Baptista.

La reinterpretazione di “La Bamba” dei Los Lobos offre una nuova prospettiva a questo classico, dimostrando la sua creatività e audacia nel reinventare brani famosi. Il brano vede anche la partecipazione del pluripremiato chitarrista e compositore Romero Lubambo.

Cyro Baptista 2
Cyro Baptista

Produzione impeccabile e talento straordinario

La produzione di “Chama” è semplicemente impeccabile, mettendo in risalto la straordinaria abilità di Cyro Baptista come percussionista di talento e compositore. Ogni traccia è stata curata nei minimi dettagli, con un mixaggio preciso e una registrazione cristallina che permette di apprezzare appieno la complessità dei ritmi e delle sonorità. Baptista dimostra una maestria tecnica straordinaria, con una padronanza perfetta degli strumenti percussivi e una creatività che si riflette in ogni nota dell’album.

La passione di Baptista per la musica e la sua connessione con le sue radici culturali emergono in ogni traccia di “Chama”. La sua abilità nel fondere influenze musicali diverse in un unico lavoro coeso e affascinante. Questo disco testimonia la sua versatilità e il suo talento eccezionale. Ogni brano è una scoperta di nuovi suoni, ritmi e melodie che catturano l’ascoltatore e lo trasportano in un viaggio musicale coinvolgente e sorprendente.

Conclusione

In conclusione, “Chama” è un album straordinario che mostra la genialità e l’originalità di Cyro Baptista come artista. La sua abilità nel fondere stili musicali diversi, esplorare le sue radici culturali e collaborare con artisti di fama internazionale è evidente in ogni traccia dell’album. La produzione impeccabile e il talento eccezionale di Baptista come percussionista e compositore rendono “Chama” un’opera musicale imperdibile per gli amanti della musica innovativa e di alta qualità.

“Chama” offre un’esperienza sonora unica e coinvolgente che va al di là dei confini musicali tradizionali, offrendo una miscela affascinante di influenze jazz, rock, brasiliane e africane. Questo album è un vero e proprio gioiello che cattura l’immaginazione e l’anima dell’ascoltatore, trasportandolo in un viaggio musicale emozionante e sorprendente.

Se sei alla ricerca di nuove sonorità e di un’esperienza musicale straordinaria, non perderti “Chama” di Cyro Baptista. Disponibile su tutte le piattaforme, in formato fisico e in streaming o download digitale, dal 5 maggio.


Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un tuo commento

Scopri di più da Jazz in Family

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading