Jazz in Family - Il luogo dove le varie anime del jazz si ritrovano in famiglia

Crossing: il nuovo video dei Bardamu (ft. Tormento)

Crossing: il nuovo video dei Bardamu (ft. Tormento)

Crossing: il nuovo video dei Bardamu (ft. Tormento)

Il duo dei Bardamu con al centro Robertico Martinez

Ladies and Gentleman, il nuovo video dei Bardamu.

Pubblicato da Jazz in Family in contemporanea con la presentazione ufficiale, “Crossing” è un brano inedito che vede la partecipazione del rapper Tormento.

La composizione è un crocevia fra jazz e rap, e intende rappresentare la sintonia che intercorre fra culture, apparentemente distanti, unite sotto il medesimo linguaggio.

Il videoclip, che è stato girato fra Stati Uniti, Brasile, Spagna, Francia, Olanda e Italia, vede coinvolti molti amici artisti sparsi per il mondo che, tramite la tecnica del video-selfie, camminano per le vie più rappresentative delle proprie rispettive città accompagnati dalle note del brano dei Bardamu. Un vero e proprio On The Road con tanto di citazione finale tratta dal libro di Jack Keroauc.

I Bardamu e Tormento non appaiono mai nel video. In compenso non mancano cameo d’eccezione come ad esempio la scrittrice e giornalista Zoé Valdés (rifugiata politica residente a Parigi), la fotografa newyorkese Donna Ferrato, il gruppo brasiliano Yangos (nominaton Latin Grammy 2017), l’attore spagnolo Fidel Betancourt, e il rocker Pino Scotto.

La regia del video è stata affidata a Francesco Struffi.

Il brano è stato masterizzato presso gli Abbey Road Studios (Londra) da Andy Walter.

Qualche Nota sui Bardamu

I Bardamu hanno al loro attivo 4 album, e dal 2014 ad oggi hanno ricevuto la nomination alle Targhe Tenco come miglior disco dell’anno nel 2015 (con l’album Le Notti Bianche), e la candidatura ai Latin Grammy nel 2017 per l’album “23 y O – Special Edition”. Sono stati gli unici italiani invitati dal Maestro Chucho Valdés ad esibirsi nel 2002 al Festival Internazionale Jazz Plaza a L’Avana (Cuba). Il Maestro Changuito (storico percussionista e vincitore di due premi Grammy) ha definito i Bardamu: «il nuovo volto del jazz contemporaneo». Non mancano, nel loro curriculum artistico, jam session con noti artisti del jazz contemporaneo come Roy Hargrove, e di cui condividiamo un estratto video dalla loro pagina facebook a questo link

Noi li abbiamo avuti ospiti nella puntata del 9 febbraio 2017. Nei primi scambi di battute li indicavamo come degli innovatori del jazz italiano, e loro continuano su questa linea. Se vi fà piacere cliccate sul link per riascoltare quell’incontro. Ora, però, godetevi e condividete Crossing.

Leave a reply

Your email address will not be published.

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield

Top