La puntata del 2 febbraio 2023

La puntata del 2 febbraio 2023 #261

Ecco a voi la puntata del 2 febbraio 2023, la numero 261, della versione radiofonica di Jazz in Family. L’8.a edizione di questo programma nato per la radio e che potete ascoltare su quante hanno deciso di trasmetterlo.

1.
La playlist

#Titolo BranoArtisti-Album
1Gotta Go FastBlue Lab Beats – Motherland Journey
2No Confusion (ft. Kojei Radical)Ezra Collective – Where I’m Meant To Be
3Anthem for the EarnestThe Bad Plus – Anthem for the Earnest
490s (ft. Masego)Braxton Cook – 90s (ft. Masego)
5Eleanor RigbyAlbert Vila – Levity
6FairbanksJulian Lage – View With A Room
7PatienceThe Guide Trio – The Guide
8Che ore soSteve Gadd, Eddie Gomez, Ronnie Cubber – Center Stage
9Two WorldsAntonio Artese Trio – Two worlds
10EquoFederico Luongo Trio – Equo
11Ti giuro non lo faccio piùOttoni volanti – Ti giuro non lo faccio più

2.
Breve commento

Videoclip 3: Il Ritorno

In realtà, più che un ritorno è un continuare. Si, perché ci siamo fermati per la pausa natalizia ed abbiamo ripreso con la sequenza nuove uscite dal mondo-le recenti pubblicazioni italiane-la riscoperta degli album del millennio e, quindi, i videoclip del jazz.

Quarta settimana dopo la pausa ed eccoci a proporre alcune delle più recenti novità discografiche del jazz italiano e mondiale, sotto forma di classico ascolto di tipo radiofonico e, con l’insolita, forma dei videoclip. Abbiamo già spiegato in passato i motivi di questa nostra scelta nel proporre della musica jazz e, quindi, passiamo ai dettagli di questo specifico appuntamento.

Live

Classico del mondo del jazz è la registrazione della clip durante la session in studio, raramente troviamo altre forme espressive di accompagnamento. Diciamo che questa volta siamo riusciti a ribaltare questa situazione.

In studio vedremo le registrazioni della formazione americana dei The Guide Trio, l’Antonio Artese Trio e il Federico Luongo Trio. Ad essi si potrebbe aggiungere il trio di Julian Lage che ha registrato la clip in una stanza d’appartamento anziché nel classico studio di registrazione.

Clip speciale per la formazione dei The Bad Plus che recentemente hanno rilanciato e rispolverato un loro vecchio cavallo di battaglia, Anthem for The Earnest. Questo brano era, in origine, incluso in Suspicious Activity, quando la formazione era un trio mentre ora si è espansa in quartetto. La clip, però, è disponibile solo nella versione di formazione in trio e risale a 9 anni fà. Comunque da vedere/ascoltare.

C’è poi chi ha registrato la propria clip in un ambiente più “intimo”, quasi come Lage: il chitarrista Albert Vila, in una struttura abbandonata – forse una vecchia fabbrica.

Caso a parte per la WDR Big Band che, pur facendoci ritornare in uno studio di registrazione, ci permette di assaporare quelle atmosfere concertistiche sempre più rare da vedere dal vivo. La magia di questo momento si eleva in modo esponenziale grazie alla presenza di tre mostri sacri del jazz (Steve Gadd, Eddie Gomez, Ronnie Cubber) e per l’esecuzione di una composizione dell’amatissimo Pino Daniele: Che Ore Sò. L’album Center Stage è candidato al Grammy Awards.

Chiude questo capitolo di Jazz in Family il videoclip degli Ottoni Volanti. Il brano della brass band siciliana e del 2019 ma il video risale a qualche mese fà. Anticipiamo solo che lo… spoileriamo nella puntata.

Buon ascolto/visione e ricordate che…

#CiMettiamoPassione

3.
I player della puntata

Condividete questo articolo sui vostri canali social. Fate ascoltare del jazz ai vostri amici.

BUON ASCOLTO & SIATE GRANDI!!!

La puntata del 2 febbraio 2023
La puntata del 2 febbraio 2023

Commenta