Home » Le puntate in onda » La puntata del 12 gennaio 2017

La puntata del 12 gennaio 2017

La puntata del 12 gennaio 2017 è l’occasione giusta per festeggiare il compleanno di Jazz in Family.

Volendo essere pignoli, la prima puntata è andata in onda il 14 gennaio 2016 alle 23,00. Voi tutti sapete, però, che il programma va in onda una volta a settimana. Quest’anno il 14 gennaio vien di Sabato, giorno in cui, pur volendo, non si è in onda su nessuna delle emittenti collegate. Quindi, abbiamo optato di festeggiare il compleanno nella puntata del 12 gennaio.

Jazz in Family, per chi ci segue da poco, è una trasmissione che nasce per caso e divertimento su una piccola e storica emittente radiofonica dell’agro nocerino-sarnese. Nasce dalla passione per la radio e la musica di due amici, Mario Ferraioli e Angelo Fabbricatore, che, durante una fredda sera delle festività natalizie del 2015, immaginano un programma che li porti alla scoperta della musica jazz, in particolare del jazz italiano. Una scoperta che vogliono condividere con i radioascoltatori di quella piccola emittente e con gli amici che di solito li ascoltano per un altro tipo di trasmissione di taglio molto informale.

“On Air”

Così, alle 23,00 del 14 Gennaio 2016 va “ON AIR” la prima selezione musicale con conduzione parlata di Jazz in Family. Pur consapevoli della poca conoscenza della musica jazz riuscimmo a mettere su una playlist che suscitò interesse.  I  pochi amici che avevamo avvisato della partenza del programma ci chiamarono per congratularsi con noi. La puntata piacque e c’incoraggio nel continuare questo piacevole “passatempo”. Così, ogni giovedì e per 7 mesi, sono stati presentati, sempre, brani e artisti differenti.

ijd_jif

La grafica che ci vedeva protagonisti impegnati per l’International Jazz Day: 24 ore di programmazione di musica jazz, unici in Italia.

L’occhio di riguardo, però, per il jazz italiano non assume la preponderanza nelle selezioni musicali, pur non mancando, mai. D’altronde, sia il jazz in sé, sia il claim che era stato scelto (Il luogo dove le varie anime del jazz si ritrovano in famiglia) non permetteva alla trasmissione di focalizzare tutto sulla musica prodotta in Italia. Le selezioni musicali erano, e sono, un giusto mix di musica internazionale e italiana, con il giusto peso alle componenti passate e attuali ed al jazz puro e alle sue derivazioni di genere.

Il cambio in regia

Nel corso di questi mesi, però, cambiano alcune cose. Angelo, per vari motivi personali, è costretto ad allontanarsi. Pur continuando a collaborare saltuariamente, egli trasferisce il suo ruolo ad un giovane amico: Domenico Galantuomo. La fantasia e la sperimentazione di Angelo lasciano il posto alle competenze tecniche di Domenico, senza perdere consensi. Domenico diventa il primo appassionato di jazz.

Durante la pausa estiva decidiamo di proporre il programma ad altre radio. I suggerimenti di Domenico, in tal senso, diventano preziosi. Al profilo Twitter si affianca una pagina Facebook e casualmente, veramente casualmente, attiviamo questo blog ad ottobre. Un clic di curiosità sull’attivazione del blog, anziché sull’ftp, e ci ritroviamo con un blog da poter gestire.  Cosa fare? Per fortuna, le idee non sono mancate, potete vederle con i vostri occhi. Forse, a volte, manchiamo di originalità, scambiamo un personaggio per un altro, insomma, commettiamo errori, come tanti, ma non gravi. Dobbiamo crescere, è il nostro primo anno. Vogliamo crescere.

Ringraziamenti Speciali

Bhè! In tutte le occasioni importanti ci sono i ringraziamenti speciali. A noi piacciono le tradizioni e non vogliamo cambiarle. Scherzi a parte, è doveroso farli. Vogliamo ringraziare, prima di tutto, voi che ci seguite con tanta pazienza: ritrovandovi, ogni giorno, qualche nostro post sul “muro” della vostra bacheca di facebook o twitter. Ringraziamo gli Editori e i Responsabili delle Programmazioni delle radio che trasmettono il programma. Grazie anche ai responsabili marketing delle case discografiche per le loro segnalazioni di nuove uscite discografiche ed infine un grazie anche a quanti sono stati nostri special speaker a “Jazz in Family”: Il compianto Allen Weber, Lello Petrarca, Elisabetta Guido e la formazione dei Soul Six Vocal Group.

Siate Grandi!!!

Continuate a seguirci, sosteneteci moralmente. Se il jazz è la vostra passione, come per altri il calcio o il cake-design, potete aiutarci a realizzare delle idee che ci frullano in testa. Le collaborazioni non ci spaventano, ci piacciono. Finché la vita lo vorrà, noi saremo qui a conoscere ed imparare il jazz insieme a voi e grazie a voi.

La puntata del 12 gennaio è importante per noi, non mancate per ascoltarci.

SIATE GRANDI!

Angelo, Domenico & Mario.

jif-happy-birthday

 

 

Rispondi