musei a ritmo di jazz

Roma come New Orleans: musei a ritmo jazz ed ingresso a 1 euro

Roma come New Orleans: musei a ritmo jazz ed ingresso a 1 euro

Apertura straordinaria all’insegna di musica, incontri e grande cultura ai Musei Capitolini. Sabato 25 novembre, dalle 20 alle 24, serata imperdibile e biglietto di ingresso al costo di un euro.

L’evento, realizzato in collaborazione con la Casa del Jazz, porta in scena a Roma i grandi jazzisti italiani ed internazionali, per un’intera notte di brani inediti e di grandi classici americani.

I visitatori avranno così l’opportunità di apprezzare l’energia di artisti come Michael Supnick e della sua Sweetwater Jazz Band. I loro ritmi risuoneranno nell’Esedra del Marco Aurelio, restituendo per pochi attimi l’atmosfera della New Orleans anni ’20.

Nella Sala Pietro da Cortona un duo di chitarristi, Iacopo Schiavo e Daniele Greco, si esibiranno in un concerto in cui saranno eseguiti noti brani di musica jazz e pop.

Grandi standard jazzistici arricchiti da contaminazioni con altri stili musicali prenderanno forma, infine, nell’esibizione di Daniele Tittarelli e Marco Acquarelli, in scena nel Salone di Palazzo Nuovo con un duplice concerto di chitarra e sax.

Casa del Jazz - Ingresso di Viale Ardeatina

Ma la musica non sarà la sola protagonista della serata. Nell’ambito dell’iniziativa “Mix – Incontriamoci al museo” si rinnoverà l’appuntamento con l’Incontro con gli scrittori, curato da Lorenzo Pavolini.  Saranno Valerio Magrelli e Edoardo Albinati a leggere dei testi inediti, davanti al pubblico della Sala Pietro da Cortona. Il primo presenterà uno scritto ispirato alla statua del Galata morente e dedicato a un popolo, quello dei Galati, noto per il loro carattere valoroso. Il secondo, invece, si soffermerà sulla statua di Marsia e sulle vicende legate a questo sventurato personaggio, compresa la sua sfida musicale con Apollo.

Il fine settimana di eventi terminerà domenica 26 novembre alle ore 11.30, con il concerto gratuito curato da Roma Tre Orchestra. Nelle sale del Museo Carlo Bilotti di Villa Borghese dei giovani musicisti suoneranno Beethoven e Brahms utilizzando clarinetto, violoncello e pianoforte.

Le due giornate rientrano nell’iniziativa “Nel week-end l’arte si anima”, promossa da Roma Capitale con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Oltre alla Casa del Jazz collaborano all’iniziativa: Fondazione Musica per Roma, Teatro di Roma, Fondazione Teatro dell’Opera, Accademia Nazionale di Santa Cecilia con le Orchestre dell’Università Roma Tre e Università della Sapienza di Roma.

Chi può cogliere questa opportunità non se la lasci scappare.

Fonte: http://www.affaritaliani.it/roma/roma-come-new-orleans-musei-a-ritmo-jazz-ed-ingresso-a-1-euro-511276.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *