I get a kick out of you - Cole Porter (1931)
Home » History Channel » Gli Standard del Jazz » I Get A Kick Out Of You – Cole Porter (1931)

I Get A Kick Out Of You – Cole Porter (1931)

Torna l’appuntamento con “Gli Standard del jazz” e oggi proviamo a raccontare un altro grande classico del jazz: la sottile, piena di doppi sensi, e provocatoria dichiarazione d’amore di “I get a kick out of you”, uscita dalla penna di Cole Porter nel 1931.

Fortunatamente Porter non ha mai gettato i suoi scarti in un cestino per i rifiuti.

“I Get a Kick Out of You” fu scritta per uno spettacolo di Broadway del 1931, “Stardust”, che non fu mai prodotto. La canzone riuscí ad entrare tre anni dopo nello spettacolo “Anything Goes”, dove fu cantata per la prima volta da Ethel Merman.

Sebbene “I Get a Kick Out of You” non sia stata scritta specificamente per la Merman, Porter era ben consapevole delle qualità speciali di questa interprete e non a caso ritocco’ il testo cercando di includere espressioni come ‘terrific’ (così prominente nel verso ‘that would bore me terrific’ly too ‘) che permise alla Mermam di tirare fuori le “R con la forza di una carica di TNT”, come lo stesso Porter ebbe a scrivere anni dopo.

Il verso “scandalo”

Porter osa un verso “scandalo”: “Alcuni sono entusiasti della cocaina, sono sicuro che se avessi fatto anche una sola sniffata mi avrebbe annoiato anche quella”.

Il riferimento alla droga finì per causare problemi di censura.

Negli anni ’60 la parola “Cocaine” fu sostituita dall’improbabile “Perfume from Spain” che compare anche nell’incisione di Sinatra. Porter preferì devastare la canzone con un riff jazz invece che cedere alla stupida annotazione sul profumo spagnolo”. Ovviamente il sofisticato paroliere sapeva che il il miglior profumo viene dalla Francia e che sebbene il profumo possa essere inebriante, non è certo uno stimolante come la droga o l’alcol, e come tale non si adatta all’idea della canzone. Si tornò al testo originale solo nel 1972, quando non era più politicamente scorretto parlare di cocaina e la canzone riacquisto’ il suo sapore originale con i suoi tre “trigger” di eccitazione più’ efficaci in una rima perfetta: “champagne, cocaine, plane”.

La popolarità della canzone è universale, pur essendo essenzialmente semplice, costruita con terzine di seminote.

Proprio per il suo essere musicalmente “primitiva” , “I get a kick out of you” piacque subito ai musicisti jazz perche’ offriva ampio spazio all’improvvisazione. Inutile dire che le terzine di seminote per la maggior parte vennero ignorate a favore di arrangiamenti molto piú complessi e sofisticati.

La canzone ha centinaia di registrazioni, di cui, qui di seguito forniamo una sintesi di alcune tra le più significative. Se non trovate la vostra versione preferita potete aggiungerla direttamente da voi. 

Ascolta e Canta

I Get A Kick Out Of You

Verse:

My story is much to sad to be told
But practically everything leaves me totally cold
The only exception I know is the case
When Im out on a quiet spree, fighting vainly the old ennui
Then I suddenly turn and see
Your fabulous face

Chorus:

I get no kick from champagne
Mere alcohol doesn’t thrill me at all
So tell me why should it be true
That I get a kick out of you

Some like the perfume from Spain
I’m sure that if I took even one sniff
It would bore me terrifically too
But I get a kick out of you

I get a kick every time I see you
standing there before me
I get a kick though it’s clear to see,
you obviously do not adore me

I get no kick in a plane
Flying too high with some gal in the sky
Is my idea of nothing to do
But I get a kick out of you

Sei tu che mi dai la scossa

Intro:

La mia storia è troppo triste per essere raccontata
ma praticamente tutto mi lascia totalmente indifferente
L’unica eccezione che conosco è quando
sono fuori su uno freneticamente calmo, combatto invano la noia
poi mi giro ed improvvisamente vedo
il tuo fantastico volto

Coro:

Non mi dà la scossa lo champagne
L’alcol puro non mi ubriaca affatto
Allora dimmi perchè dovrebbe essere reale
il fatto che sia tu a darmi la scossa

A qualcuno piace il profumo dalla Spagna
sono sicuro che se ne annusassi un pò
mi annoierebbe molto comunque
ma prendo la scossa con te

Prendo la scossa ogni volta che ti vedo
stare lì di fronte a me
Prendo la scossa benchè sia chiaro il fatto,
che tu non mi adori affatto

Non prendo la scossa in aereo
volando troppo in alto e velocemente nel cielo
mi sono convinto che non posso farci nulla
perchè prendo la scossa con te

Rispondi