Donald Byrd – Slow Drag (1967)

Donald Byrd

Un bellissimo album quello del trombettista Donald Byrd, pubblicato nel 1967 dalla nota etichetta Blue Note Records.

Un disco decisamente fresco non solo da un punto di vista ritmico, alternando lo swing alla bossa nova, ma anche da un punto di vista compositivo. In esso si avverte una versatilità stilistica nel passare da fraseggi tradizionali a fraseggi più moderni, soprattutto nelle improvvisazioni.

Un disco scorrevole e piacevole nel suo ascolto. Un disco in cui non manca il momento più intellettuale: ascoltate, ad esempio, la ballad “ My Ideal “ che chiude il lavoro!

Da molti, Slow Drag viene ritenuto uno dei lavori più interessanti di Donald Byrd anche se non eccelle per innovazione o altro. In esso, comunque, si sentono le influenze di Hancock, Silver, etc.. Eccezionale la band dove su tutti eccelle, probabilmente, Cedar Walton al piano – ma nessuno suona male.

Il disco venne registrato nel maggio del 1967 al Van Gelder Studio di Englewood Cliffs, New Jersey (Stati Uniti) ed è stato rimasterizzato nel 2002.

Buon ascolto!!!

Accrediti:

  • Trumpet – Donald Byrd
  • Alto Saxophone – Sonny Red
  • Bass – Walter Booker
  • Drums, Vocals – Billy Higgins
  • Piano – Cedar Walton
  • Recorded By [Recording By] – Rudy Van Gelder
  • Liner Notes – Nat Hentoff
  • Photography By [Cover Photograph] – Charles Keddie
  • Producer – Alfred Lion
  • Recorded By  – Rudy Van Gelder

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Leave a Reply